Sindacato Pensionati Italiani Vicenza

Cerca
Close this search box.

cerca

La quattordicesima

La somma aggiuntiva, detta “quattordicesima”, è una prestazione, d’importo netto, corrisposta in unica soluzione, in aggiunta alla rata di pensione di luglio, che si riceve a partire dal 64° anno di età. Lo scopo è quello di tutelare maggiormente il valore reale delle pensioni di importo medio-basso.

L’onere finanziario è a carico dello Stato. Per questo il diritto alla somma aggiuntiva è condizionato al possesso di un determinato reddito personale, pur essendo una prestazione di carattere previdenziale. L’importo è fisso, mentre è perequato il limite di reddito.
Non costituisce reddito, né ai fini fiscali né ai fini previdenziali e assistenziali. Non è soggetta a tasse e a sua volta non influisce sul reddito imponibile né sul diritto a prestazioni previdenziali o assistenziali.

clicca e vedi se ne hai diritto

Condividi il post

Ultimi post

Vicenza 14 giugno 2024, Palazzo delle Opere Sociali a Vicenza, la salute in Italia e nel Veneto è Diritto o

a Fratta Polesine Cgil e Spi Veneto commemorano il centenario della morte rinnovando l’impegno per la difesa della democrazia

I quattro quesiti 1. CANCELLARE IL JOBS ACTper dare a tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori il diritto alla reintegrazione