Coordinamento Donne

Il ruolo delle donne, le loro lotte, hanno casa nella CGIL, nello SPI e nei loro Statuti: innanzitutto la Norma Antidiscriminatoria che risponde, non ancora totalmente, alla “parità di genere” e con il riconoscimento dei “luoghi delle donne” attraverso i Coordinamenti delle donne (art.23 Statuto SPI).
I Coordinamenti:

  • si costituiscono ai vari livelli dell’organizzazione su proposta e iniziativa autonoma delle donne SPI CGIL
  • sono sedi di relazione politica tra le donne e di comunicazione e confronto tra le diverse esperienze, progetti, forme di aggregazione
  • elaborano autonomamente proposte e iniziative al fine di superare condizioni di organizzazione pregiudizievoli per le donne, anche riguardo all’esperimento di specifiche azioni presso gli organi competenti.

I Coordinamenti hanno poi diritto di avanzare proposte in merito ai contenuti rivendicativi di politica economica e sociale; hanno diritto di proposta sulla definizione dei criteri per le candidature a cariche esecutive.

  • Il Coordinamento nazionale donne SPI CGIL convoca almeno una volta tra un Congresso e l’altro l’Assemblea nazionale delle pensionate con lo scopo di discutere il programma generale di lavoro dei vari Coordinamenti.

In Veneto le donne dello SPI sono organizzate nelle diverse articolazioni,  dalle Leghe nel territorio, a livello provinciale (Responsabile Chiara Bonato), a livello regionale (Responsabile Rosanna Bettella).

Donne vicentine per la Cura

“Il Covid ha disvelato l’arretratezza culturale del nostro Paese, l’acuirsi delle disuguaglianze di genere, di generazioni, di territorio. Per questo le donne hanno deciso di riprendere urgentemente la parola. Una parola pubblica. Per protestare e per proporre. A Roma l’Assemblea della Magnolia – gruppo di donne, associazioni, sindacati – scenderà

Leggi Tutto »

Sovversive, ribelli e partigiane

Presentazione del libro Sovversive, ribelli e partigiane, le donne vicentine tra fascismo e Resistenza (1922-1945) di Sonia Residori, nella stupenda cornice di villa da Schio a Costozza.Come Spi, Fnp e Uilp abbiamo fortemente sostenuto la pubblicazione di questo libro di Sonia Residori primo perché Partigiane sovversive e ribelli sono 3

Leggi Tutto »

Le donne Cgil di Vicenza con le donne Afghane

Le immagini e i racconti provenienti dai territori conquistati dai talebani in Afghanistan, in particolare quelli delle donne di Kabul occupata, fanno temere il peggio soprattutto per queste ultime, terrorizzate dall’idea di perdere quanto avevano conquistato in questi anni, ovvero, incolumità fisica, libertà di movimento, diritto allo studio e al

Leggi Tutto »