Care/i iscritte/i, con molto entusiasmo da parte di tutti i componenti del Direttivo di Lega, già dallo scorso anno, ci eravamo impegnati nella stesura di un nostro giornalino informativo “Notizie Vicentine”, nell’intento di instaurare con voi tutte/i una sorta di dialogo sulle questioni inerenti la realtà cittadina.
Avevamo inoltre programmato per questo anno 2020, delle iniziative di carattere culturale e anche formative che avevamo preannunciato nel numero 2 di “Notizie Vicentine” di dicembre 2019: un corso base di lingua inglese, una serie di incontri su “I Totalitarismi del XX Secolo”. Improvvisamente a febbraio di quest’anno la nostra attività ha subito una brusca frenata.
Tutto è cambiato, il mondo intero è cambiato.
Un microscopico virus è riuscito a stravolgere la nostra quotidianità e a privarci di quella socialità e partecipazione che rappresenta la linfa vitale per tutti gli esseri umani.
La pandemia, che ancora incombe, ci ha impedito di portare avanti le nostre iniziative perchè le sedi del sindacato pensionati sono rimaste chiuse per un tempo lunghissimo.
Da poco abbiamo iniziato a reincontrarci, con le dovute precauzioni, per riprendere il filo del discorso là dove era stato interrotto.
Da questo momento in poi faremo il possibile per ripartire, con rinnovato entusiasmo e riallacciare, tramite un nuovo numero di “NotizieVicentine”, il dialogo interrotto.
Un caro saluto.


La Segreteria della Lega di Vicenza città

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp