Siamo tornati. Lo Spi Cgil di Vicenza ha riaperto le sedi.

Il sindacato dei pensionati della Cgil riapre le proprie sedi in tutta la provincia di Vicenza. Lo fa in sicurezza, rispettando le misure anti-Covid ma continuando a stare vicino alle persone. In questi mesi di emergenza lo ha continuato a fare con telefonate, videoconferenze, servizio di consegna a domicilio di spesa e farmaci, insieme alle tante associazioni del terzo settore, in primis l’Auser, impegnate sul territorio ad aiutare soprattutto gli anziani costretti a casa. L’obiettivo è quello di essere più vicino ai cittadini. Non solo ai propri iscritti ma a tutti coloro che hanno bisogno di assistenza sociale o fiscale, per esempio. Per dare una mano a chi vuole controllare la propria pensione, a chi deve fare un Isee, a chi ha bisogno di sbrigare le pratiche per la ricostituzione della pensione, la richiesta di invalidità civile e molto altro ancora.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp