il cedolino di marzo

Pensioni: aumentato l’importo dell’assegno da marzo 2022 .

Molti di noi avranno constatato l’aumento della pensione di marzo rispetto ai mesi precedenti.
Ciò è avvenuto perché, da una parte si sono realizzati gli effetti della perequazione automatica delle pensioni, calcolata dall’ISTAT, che per il 2021 è pari all’1,70 percento e per il 2022 all’1,90 per cento e i pagamenti includono anche l’erogazione degli arretrati.
Un ulteriore aumento, determinato ovviamente dall’importo lordo della pensione, è dovuto alla riduzione delle tasse per effetto della nuova rideterminazione delle aliquote IRPEF.
Ci piace pensare che anche questo risultato sia stato ottenuto grazie a ciascun iscritto SPI-CGIL che ci ha dato la forza di portare avanti le richieste al governo.

Cedolino pensione marzo 2022: Riforma IRPEF

Il cedolino pensione di marzo 2022 sarà calcolato in base alle nuove aliquote IRPEF, in vigore dallo scorso 1° gennaio a seguito delle modifiche decise dalla Manovra 2022

Il nuovo articolo 11 comma 1 del TUIR (Testo Unico delle Imposte sui Redditi di cui al Decreto del Presidente della Repubblica del 22 dicembre 1986 numero 917) prevede il calcolo dell’IRPEF lorda applicando le seguenti aliquote percentuali al reddito imponibile annuo (nel nostro caso la pensione):

Reddito annuo oltre eurofino a euroAliquota % (nuove regole)
015.000,0023
15.000,0128.000,0025
28.000,0150.000,0035
50.000,01/43

Cedolino pensione marzo 2022: Riforma detrazioni 

La Manovra 2022 non ha risparmiato modifiche al calcolo delle detrazioni per coloro che producono uno o più di redditi da pensione (articolo 13 comma 3 del TUIR).

A partire dal cedolino di marzo, le detrazioni (la cui funzione è quella di diminuire l’IRPEF lorda) saranno così calcolate (da rapportare comunque ai periodi di pensione nell’anno):

Reddito complessivo (RC) annuoImporto detrazione annuo (nuove regole)
Non superiore a 8.500 euro1.955,00
Compreso tra 8.500 e 28.000 euro700 + [1.255 * (28.000 – RC) / 19.500]
Tra 28.000 e 50.000 euro700 * [(50.000 – RC) / 22.000]
Oltre 50.000 euro0

per maggiori informazioni, prendi appuntamento e vieni a trovarci nelle nostre sedi SPI CGIL VICENZA

Facebook
Twitter
WhatsApp