Il cedolino di marzo 2021….novità

Pensioni: cosa ci sarà nel prossimo cedolino ?
A tal proposito, ricordiamo cosa ci sarà di importante nel cedolino INPS relativo al mese di marzo 2021. Un cedolino in cui ci saranno certamente le trattenute fiscali, come l’IRPEF e le addizionali regionali e comunali (afferenti al 2020). A queste si aggiunge l’addizionale comunale in acconto per il 2021, come pure il recupero delle somme indebitamente percepite dai pensionati titolari di prestazioni collegate al reddito delle gestioni private e di prestazioni assistenziali ricalcolate in base agli aggiornamenti
reddituali.

E a marzo ci sarà il conguaglio Irpef; l’INPS, infatti, ha provveduto al ricalcolo per l’imposta sul reddito pagata mensilmente. Un conguaglio che potrebbe portare ad una trattenuta per quei pensionati che nel corso del 2020 sono stati percettori di altre prestazioni soggette a tassazione, in quanto per loro l’Irpef pagata potrebbe essere stata inferiore a quella effettivamente dovuta. E in tal caso ci sarà una trattenuta di recupero Irpef a partire dal cedolino di marzo.

Ci sarà un rimborso, invece, per chi ha pagato più di tasse di quanto dovuto.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp