Sindacato Pensionati Italiani Vicenza

Cerca
Close this search box.

cerca

Caro prezzi, arriva la social card

ecco l’intervista ad Agostino De Maria segr. lega Spi Cgil di Vicenza, sulla social card presentata martedì 11 luglio a Palazzo Chigi, i beneficiari, sono individuati tra i cittadini appartenenti ai nuclei familiari composti da almeno tre persone, con Isee non superiore ai 15.000 euro, secondo quanto riportato sul sito del ministero dell’Agricoltura. Di fatto le coppie, i single e i single con un figlio restano tagliati fuori. E anche molti anziani, dato che nella maggior parte dei casi si tratta di persone sole o coppie. Il ministero dell’Agricoltura spiega che dal sussidio sono esclusi i nuclei familiari che includano titolari di: reddito di cittadinanza; reddito di inclusione (o qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà), Naspi e indennità sociale di disoccupazione per i collaboratori Dis -Coll); indennità di mobilità; fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito; cassa integrazione guadagni (Cig) o qualsiasi altra forma di integrazione salariale per disoccupazione involontaria erogata dallo Stato

Condividi il post

Ultimi post

L’iniziativa è stata organizzata a sostegno delle comuni rivendicazioni in materia di: PERCHÈ SCENDIAMO IN PIAZZA PER LA SALUTE DI