dal territorio le sedi…..Noventa Vic.

Care/I Iscritte/i
L’anno 2020, come tutti ben sappiamo, è stato una anno tremendo che con la
pandemia ha portato grandi tragedie in molte nostre famiglie; ci ha inoltre imposto un cambiamento
radicale nella nostra vita quotidiana, nel nostro tempo libero, nelle nostre relazioni e nei nostri affetti,
imponendoci, per tutelare la salute di tutti, distanziamenti che se pur necessari, ci arrecano non pochi
dispiaceri.
Con l’augurio che l’anno in corso, se pur lentamente, con l’arrivo dei vaccini, ci porti ad un graduale
ritorno della normalità quotidiana, che ci possa consentire di stare insieme, di riabbracciare i nostri cari e di
fare tutte quelle attività che siamo stati costretti ad interrompere.
Lo SPI comunque non si è mai fermato e, pur con non poche difficoltà ha cercato di dare sempre
risposta ai bisogni che emergevano; per questo le nostre sedi, escluso un breve intervallo, sono rimaste
aperte accogliendo tutti con la massima sicurezza.
Purtroppo la crisi politica ha interrotto il dialogo che era in corso fra le Categorie dei Pensionati e il
Governo, su diritto di cura, non autosufficienza e tasse per citare i più importanti; speriamo quindi in una
veloce soluzione per poter riprendere il rapporto e di portare a casa buoni risultati.
Vi invito quindi a venire nella nostra sede per qualsiasi vostra necessità, vi ricordo che fra poco sarà
possibile stampare l’Obis-M e che continua la campagna di Controllo Pensioni sui Diritti Inespressi; se avete
qualche difficoltà a contattarci potete chiamare il numero 3402545411 e troverete subito risposta.
Vi saluto tutte/i con forte abbraccio da parte mia e di tutti i Collaboratori della Lega SPI Area Berica.

Il Segretario
Della Lega SPI Area Berica
Cappellotto Franco

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp